Bulgaria – Grecia – Macedonia

Sulle tracce dell’antica Macedonia

Servizi

8 x pernottamenti con colazione e cena in alberghi a 4*
Pullman dall’/all’Aeroporto e guida turistica parlante italiano durante l’intero viaggio
Degustazione di vino a Melnik
Gita in barca sul lago di Ocrida (circa 20 Minuti)
Cena tradizionale a Skopje
Tasse di soggiorno

Servizi pacchetto biglietti d‘ingresso

Vergina
1 Monastero Meteora
Heraclea Lincestis
Ohrid, San Periblebtos
Tetovo, Moschea Colorata
Skopje, Chiesa San Spas
Monastero San Joakim Osogovski

Date 2019

13.04. – 21.04.2019
19.10. – 27.10.2019

18.05. – 26.05.2019
15.06. – 23.06.2019
21.09. – 29.09.2019

13.07. – 21.07.2019
10.08. – 18.08.2019
24.08. – 01.09.2019
   
Prezzi su richiesta

Itinerario

1. Giorno: Arrivo a Sofia

Incontro con la guida all’aeroporto di Sofia e trasferimento verso albergo. Cena e pernottamento a Sofia.

2. Giorno: Sofia – Rila Monastero – Bansko

Al mattino esploriamo la capitale della Bulgaria e la Cattedrale di Aleksandar-Newski. Proseguiamo il viaggio verso il famoso Monastero Rila. Alla sera sistemazione in albergo a Bansko, città famosa per gli sport invernali. Cena e pernottamento.

3. Giorno: Bansko – Melnik – Salonicco

Prima di partire per il confine con la Grecia visitiamo la più piccola città della Bulgaria: Melnik è stata conservata come un villaggio museo. Qui procediamo con una degustazione di vini della regione del Pirin Macedonia. Attraversiamo il confine con la Grecia e nel pomeriggio giungiamo a Salonicco. Cena e pernottamento a Salonicco.

4. Giorno: Salonicco – Vergina – Kalampaka

Cominciamo la giornata con un city tour a Salonicco. Dopo partiamo per gli scavi di Verghina, dove troviamo la tomba di Filippo II di Macedonia, padre di Alessandro Magno. La regione viene anche detta “Macedonia Egea”. In seguito raggiungiamo la città di Kalampaka, dove si trovano i famosi monasteri di Meteora. Cena e pernottamento in albergo a Kalampaka.

5. Giorno: Kalampaka – Meteora – Bitola

Oggi visitiamo i famosi monasteri di Meteora, costruiti su dei pinnacoli di roccia. Visitiamo il monastero dalla parte interna e possiamo ammirare il panorama unico che ci circonda. Proseguiamo il viaggio verso il confine con la Macedonia, detta anche “Vardar-Macedonia”. Check in nel nostro albergo nell’ex città diplomatica di Bitola, dove il turco Attaturk aveva studiato alla scuola militare. Dopo la sistemazione in albergo facciamo un giro per la città. Cena e pernottamento a Bitola.

6. Giorno: Bitola – Ocrida

Al mattino visitiamo gli scavi di Heraklea Lincestis, fondati da Filippo II di Macedonia. Proseguiamo il viaggio verso la città di Ocrida, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNnesco e circondata dall’omonimo lago: con una gita in barca ci godremo il meraviglioso panorama. La città di Ocrida è circondata da circa 365 chiese e monasteri, motivo per cui è detta “La Gerusalemme dei Balcani”. Durante il nostro city tour visitiamo la Chiesa Sv. Periblebtos ed i suoi affreschi unici. Sistemazione in albergo a Ocrida. Cena e pernottamento.

7. Giorno: Ocrida – Tetovo – Skopje

Al mattino prima di giungere a Skopje, capitale della Macedonia, facciamo una sosta a Tetovo per visitare la famosa Moschea Colorata. Proseguiamo verso Skopje dove durante il nostro city tour visitiamo non soltanto la vecchia parte della città con la Fortezza di Kale ed il Gran Bazar, ma anche la parte nuova della città con la casa memoriale di Madre Teresa e la fontana di Alessandro Magno. La sera una tipica cena macedone accompagnata da musica in un ristorante tradizionale. Pernottamento in albergo a Skopje.

8. Giorno: Skopje – Kriva Palanka – Sofia

Dopo la colazione visitiamo il Canyon Matka nei pressi di Skopje, una natura unica ci aspetta. Prima di arrivare al confine con la Bulgaria visitiamo il monastero Sv. Joakim Osogovski vicino alla città di Kriva Palanka. Attraversiamo il confine e la sera giungiamo al nostro albergo a Sofia. Cena e pernottamento.

9. Giorno: Trasferimento all’Aeroporto

 

Invia richiesta ora